Ga op pad met onze City Walks!

A Carnevale, ogni scherzo vale

Dora Gatti, van oorsprong Romeinse maar sinds enige jaren woonachtig in Amsterdam, schrijft regelmatig een blog in het Italiaans. Deze keer over het Italiaanse carnaval:

Carnevale è il periodo dell’anno che precede la Quaresima, i quaranta giorni prima della Pasqua. È un momento di grandi feste, in cui si sconvolgono le regole sociali e si scambiano i ruoli, nascondendo la vera identità dietro le maschere.

Typical Venetian Carnival Masks in a Market in the Veneto Region of Italy

Carnevale è anche la festa dei bambini, che indossano i costumi e le maschere, lanciano coriandoli e stelle filanti, corrono per strada e fanno scherzi a tutti, perché è Carnevale – e ‘a Carnevale, ogni scherzo vale!’

Alcune manifestazioni del Carnevale sono legate a tradizioni locali e regionali, ma altre sono conosciute in tutta Italia.

Primo fra tutti è il Carnevale di Venezia conosciuto in tutto il mondo, già dal ‘700. Caratteristiche di questa manifestazione sono certamente le magnifiche maschere, totalmente anonime, che nascondono l’identità e annullano le differenze. Per questo, quando le maschere si incontrano, il significativo saluto è ‘Buongiorno signora maschera’.

Venetie-carnaval-maskers (18)

Le maschere hanno dato vita a numerosi spettacoli teatrali che hanno raggiunto il loro massimo sviluppo con la ‘Commedia dell’arte’ e le opere di Carlo Goldoni. Ogni città italiana ha la sua maschera tipica: Arlecchino a Venezia, Pulcinella a Napoli e Balanzone a Bologna, per citare le più note. Tutte rappresentano il rovesciamento dei ruoli, del doppio e dell’alterità, tipico del periodo di Carnevale.

Pulcinella

Altro spettacolo caratteristico del Carnevale di Venezia è il Volo dell’Angelo o Volo della Colombina. Originariamente un acrobata camminava su una corda dal campanile di San Marco fino alla piazza, ma quando una di queste esibizioni finì in tragedia, l’acrobata fu sostituito con una colomba di legno e poi con un artista di circo assicurato con una corda metallica. Meno conosciuta è la Sfilata delle Marie, dodici belle ragazze tra le quali viene eletta la più bella, la Maria dell’anno.

Ugualmente famose in Italia sono le feste di Carnevale di Ivrea, con la curiosa Battaglia delle arance, che vede i rioni della città lottare tra loro per la conquista del palio, e il Carnevale di Putignano in Puglia, uno dei più antichi del mondo, che comincia il 26 dicembre con la Festa delle Propaggini.

Carnaval-Putignano-Puglia

 

Tra le manifestazioni carnevalesche in Italia meridionale va ricordato il Carnevale di Tricarico in Basilicata. Qui, al termine del periodo di Carnevale, si tiene la sfilata di ‘mucche e tori’, uomini con vestiti tradizionali e maschere di mucca e toro attraversano il paese suonando grosse campane, camminando con l’andatura degli animali e mimando la monta dei tori sulle mucche. Si tratta di una antichissima tradizione popolare legata al rito della fertilità, descritta anche da Carlo Levi durante il suo esilio in Basilicata.

Ancora legata al mondo contadino e al ciclo agricolo annuale è la sfilata carnevalesca dei Mamuthones e degli Issohadores della Sardegna, che rappresentano pastori e contadini. In occasione del Carnevale, nel paese di Mamoiada si tiene una processione ordinata, lenta e danzata di uomini che portano una maschera di legno scuro, vestiti di pellicce e campanacci sulla schiena, si muovono affaticati e in silenzio: sono i Mamuthones. Questi sono accompagnati da altri uomini, gli Issohadores, che portano una maschera bianca, sono vestiti di rosso e bianco, e usano una corda vegetale per catturare giovani donne in segno di buona salute e fertilità.

Carnaval-Sardinie-maskers (1) Carnaval-Sardinie-maskers (2)foto’s: Francesco Mou

Voglio ricordare infine il Carnevale di Viareggio. Qui si svolgono numerose feste in maschera e manifestazioni, ma la sfilata dei carri è certamente l’attrazione maggiore. Sul lungomare della città sfilano i carri con figure in cartapesta che spesso sono realizzate da artisti famosi. Durante tutto l’anno i ‘Maghi della cartapesta’ lavorano nei locali del complesso della Cittadella di Viareggio dove realizzano le loro enormi opere e i turisti e gli appassionati possono visitare il museo dei carri e vedere all’opera gli artisti.

carnaval-Viareggio

Come sempre in Italia, anche per Carnevale non mancano i piatti tipici del periodo, soprattutto dolci. Perché durante il periodo di Carnevale bisogna approfittare con il cibo, in attesa della Quaresima quando comincerà il periodo di digiuno. I dolci di Carnevale sono tantissimi, quasi sempre fritti, e diversi per ogni regione. Tra i più noti ci sono le chiacchiere, le castagnole, le zeppole, le bugie, la cicerchiata, spesso ripieni di crema o marmellata, da mangiare con un bicchiere di spumante o di passito.

carnaval-Sicilie

sconvolgono > overhoop gooien
coriandoli > confetti
scherzo > grap, mop
hanno dato vita > hebben in het leven geroepen
rovesciamento > omslag, ommezwaai
alterità > het anders zijn
colomba di legno > houten duif
assicurato > gezekerd
arance > sinaasappels
mucca > koe
toro > stier
l’andatura > tred, manier van lopen
esilio > ballingschap
monta > (het) dekken
pellicce > pels, vacht
campanacci > koeienbellen
affaticati > moeizaam/vermoeid
catturare > vangen
cartapesta > papier-maché
fritti > gefrituurd

Nog meer Italiaans leren?
Dora Gatti verzorgt ook Italiaanse les in Amsterdam – op elk niveau en zowel in groepsverband als privé. In een vriendelijke en ontspannen sfeer kun je volledig opgaan in de Italiaanse taal.

Er zijn korte cursussen, lange cursussen en intensieve cursussen, maar er is ook een Italiaanse taalcursus voor kinderen en de cursusreeks ‘De Italiaanse keuken in de kunst’. Alfabeto.nl organiseert daarnaast online Italiaanse taallessen, zodat iedereen straks een mondje Italiaans kan spreken!

OPEN DAG! Op vrijdag 2 september van 16.30 tot 19.00 houdt Alfabeto Open Dag in Het Claverhuis (Elandsgracht 70). Iedereen is van harte welkom! Voor meer informatie kun je schrijven naar info@alfabeto.nl of bellen met 06 14236568.

Ontdek onze droomplekken in Italië!

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *