Ga op pad met de Ciao tutti City Walks!

L’albero di Natale più grande e più alto del mondo

Raffaela neemt ons mee naar Umbrië, waar je de grootste kerstboom ter wereld vindt. Ze vertelt haar verhaal in het Italiaans. Een aantal woorden (in het verhaal vetgedrukt) is onder aan de blog door Raffaela vertaald in het Nederlands.

Ideaal voor al onze lezers die Italiaans aan het leren zijn en die de taal al goed beheersen, voor anderen hopelijk een extra stimulans om wat woorden en uitdrukkingen te leren die tijdens een bezoek aan Italië vast van pas komen!

Lees ook: De grootste kerstboom ter wereld staat in… Umbrië!

Raffaela: ‘Lo sapete che l’albero di Natale più grande al mondo si trova in Italia? Dove? A Gubbio (Umbria), una cittadina in collina. Questo evento ha inizio nel 1981 sul Monte Ingino: qui si decide di realizzare un ‘gigantesco’ albero di Natale in onore del patrono Sant’Ubaldo.

Un’opera particolare che ha attirato l’attenzione di molti: nel 1991 infatti, l’albero di Gubbio è entrato a far parte del Libro dei Guinness dei Primati. È composto da più di 700 sorgenti luminose, è alto 750 metri ed occupa uno spazio di 130 mila metri quadri.

Sono oltre 300 i punti luminosi di colore verde che delineano i contorni dell’albero mentre il corpo centrale è colorato da oltre 400 luci multicolore. Per realizzare l’albero sono necessarie 1300 ore di lavoro di volontari. La creazione parte dalle mura della città medievale e arriva fino alla Basilica di Sant’Ubaldo, in cima alla montagna.

Il 7 dicembre, alla Vigilia dell’Immacolata, l’albero di Gubbio inizia a illuminare la città e viene spento dopo il 6 gennaio.

Il mercatino di Natale a Gubbio
La città si trasforma in un vero e proprio villaggio di Natale con mercatini di Natale in Piazza dei Quaranta Martiri. Il Presepe Vivente di San Pietro offre una suggestiva rappresentazione con antichi mestieri e scene semplici di vita quotidiana per le strade del quartiere medievale.

foto’s: Valerio Mei & Laura Facchini

Nelle casette di legno potete trovare regali di Natale originali, tipici dell’artigianato locale, e molta gastronomia. Anche il cioccolato è uno dei protagonisti del mercatino, in cui dei maestri cioccolatieri propongono dimostrazioni e degustazioni.

Il laghetto ghiacciato è una pista di pattinaggio sul ghiaccio che si trova nel centro storico e qui, all’interno del Palazzo dei Consoli, è anche possibile visitare la Casa di Babbo Natale.

La Ruota Panoramica del Polo Nord offre una vista unica su Gubbio e sull’albero natalizio più grande del mondo.

Presepe di una volta
Ricordo molto bene i lunghi bui pomeriggi di novembre e dicembre; tutti i bambini sono a casa e devono trovare qualcosa da fare. Anch’io mi annoio e allora mia mamma mi aiuta a preparare le statuine del presepe e le decorazioni di Natale.

Mia mamma mi dice: ‘Per il presepe devi usare la mollica del pane e lavorarla con dell’acqua finché prende la forma di una pallina; poi la infilzi in uno stuzzicadenti e deve asciugarsi. Il giorno dopo puoi dipingere un viso e incollare della lana sottile per i capelli. Un pezzetto di stoffa per il vestito ed… ecco fatto: il pastore è pronto!’ Così abbiamo fatto un presepe con il pane!

Poi prosegue: ‘Per le decorazioni invece prendiamo dei fogli di carta, li pieghiamo più volte e li ritagliamo nella forma di un angelo a metà: poi apriamo la carta e abbiamo una ghirlanda di angioletti!’

Allora non esistevano computer e cellulari, ma dovevi creare qualcosa con le mani e la fantasia… Il Natale mi porta sempre un pò di nostalgia. E a voi?’

VOCABOLARIO

in onore di > ter ere van
far parte di > deel uit maken van
sorgenti luminose > lichtbronnen
delineare i contorni > de conturen aangeven
in cima a > op de top van
casette di legno > houten huisjes, blokhutjes
laghetto ghiacciato > bevroren meertje
buio > donker
annoiarsi > zich vervelen
statuine del presepe > beeldjes voor de kerststal
decorazioni > versieringen
la mollica del pane > de zachte binnenkant van brood
infilzare in uno stuzzicadenti > op een tandenstoker prikken
dipingere > schilderen
incollare > lijmen, plakken
lana sottile > dunne wol
pezzetto di stoffa > stukje stof
il pastore > de herder
piegare > vouwen
ritagliare > knippen
ghirlanda di angioletti > slinger van engeltjes

Nog meer Italiaans leren van Raffaela? Check dan alle opties die Tibas-co, het taalinstituut van Raffaela in Tilburg, te bieden heeft!

2x per week Italiaanse inspiratie

Meld je aan voor de Ciao tutti nieuwsbrief - en ontvang de digitale editie van onze City Walk Klassiek Rome als cadeautje:

Ontdek de mooiste vakantieadressen in Italië

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *